Associarsi

Tessera 2016

cosa vuol dire essere un circolo ARCI?
L’ARCI, Associazione Ricreativa e Culturale Italiana, è la più grande rete associativa di cultura e solidarietà del nostro paese. Al suo interno raccoglie più di un milione di soci in tutto il paese e più di 100.000 solo nella provincia di Milano.

cos’è un circolo ARCI?
E’ un’associazione senza fini di lucro fra persone che vogliono promuovere insieme un’attività culturale, ricreativa, di solidarietà, sportiva.Un circolo non è un negozio o un bar, ma nasce dall’iniziativa di cittadini che, senza fini di lucro, si associano per sviluppare un comune interesse, quindi non ci sono “padroni” o “soci fondatori” (dotati cioè di diritti particolari).Un’associazione senza fini di lucro prevede che tutto il capitale accumulato dalle attività dell’associazione debba essere reinvestito a fine anno nel circolo e non possa essere ridistribuito fra i soci.

cos’è la tessera ARCI?
La Tessera Arci è indispensabile per entrare nei circoli e partecipare alle loro attività. Essere socio di un circolo ARCI ti permette di:

  • conoscere lo statuto del proprio circolo, condividerne le finalità e rispettarne le regole
  • prendere parte attiva alla vita del circolo, collaborando con gli altri soci all’organizzazione delle attività e alla realizzazione dei suoi scopi sociali
  • partecipare alle assemblee, esercitando il proprio diritto
  • dovere di decisione sulle scelte che riguardano la vita del circolo
  • partecipare alla discussione e all’approvazione del bilancio annuale del circolo
  • partecipare all’elezione degli organismi dirigenti del circolo e, se lo ritenete, candidarsi a farne parte
  • impegnarsi ad affermare dentro e fuori del circolo il valore e la dignità delle persone, al di là di ogni differenza di sesso, razza o religione, la cultura e la pratica della tolleranza, della pace, della cooperazione e della solidarietà tra i cittadini
  • occuparsi dei problemi del territorio, prestando la propria attività a sostegno dei cittadini più deboli, per la crescita culturale e civile della comunità
  • e infine ricorda che il gioco, la gioia e la felicità sono beni inalienabili di tutti, che ognuno ha il diritto di preservare

Ricordiamo infine che la tessera qualifica come socio Arci la persona cui è intestata, tale qualifica di socio pertanto non può essere trasmessa ad altri, né amici né familiari fanno eccezione. La tessera Arci non può essere passata o prestata per nessun motivo, e deve essere sempre portata con sè per accedere ai circoli.

PER LEGGERE LO STATUTO DEL CIRCOLO ARCI ACROPOLIS CLICCA QUI.